SAi che… nasce da un’idea. Quella di creare uno spazio di condivisione sulla Spondilite Anchilosante. Per conoscere la patologia, migliorare la possibilità di una diagnosi tempestiva e per vivere, grazie ai consigli degli esperti, ogni giorno al meglio.

SAi che… LA CAMPAGNA

La Spondilite Anchilosante (SA) è una patologia ancora poco conosciuta. A causa dei suoi sintomi, scambiati in molti casi per quelli di un semplice mal di schiena, i tempi di diagnosi sono spesso ancora troppo lunghi.
Vogliamo dare risposte chiare e complete a chi cerca informazioni sulla Spondilite Anchilosante, raccontare i sintomi, le cause e il peso che la patologia ha nella vita delle persone che ne sono affette per supportarne al meglio la quotidianità.

I blogger: Condividiamo l’esperienza diretta di chi la vive ogni giorno per aiutare una diagnosi precoce.

Gli esperti: Supportiamo con i consigli degli esperti il bisogno di una migliore qualità della vita.

SAi che… NELLE PIAZZE

Il 20 maggio 2017 siamo stati in piazza a Milano, Roma e Bari con tre eventi speciali con l’obiettivo di sensibilizzare le persone a farsi una domanda in più sul mal di schiena che li può colpire e aiutare a individuare gli eventuali sintomi della Spondilite Anchilosante. 
Per conoscere da vicino i sintomi e gli effetti della SA, le persone hanno potuto indossare “IL GILET CHE LA SA”, uno speciale indumento che dando la sensazione di immobilismo e pesantezza articolare ha permesso provare cosa vuol dire svolgere le normali azioni quotidiane con la sensazione di rigidità.

SAi che… LA SPONDILITE

La Spondilite Anchilosante (SA) è una patologia cronica che colpisce lo scheletro assiale (colonna vertebrale, zona lombare, cassa toracica)1. La patologia causa l’infiammazione della colonna vertebrale, delle articolazioni sacroiliache (dove la colonna vertebrale si collega al bacino) e delle articolazioni costovertebrali (dove le coste si articolano alla colonna vertebrale) detta anche spondilite1.

“Anchilosi” è il termine medico che definisce la formazione di un nuovo osso5. Nella SA non trattata, l’anchilosi si manifesta nella colonna vertebrale e nelle articolazioni sacroiliache, fenomeno che rende questa regione corporea rigida e meno flessibile1.

1. Reveille JD. American College of Rheumatology. Spondyloarthritis. Available at: http://www.rheumatology.org/I-Am-A/Patient-Caregiver/Diseases-Conditions/Spondyloarthritis. Accessed May 2017.
2. Dougados M, Baeten D. Spondyloarthritis. Lancet 2011; 377(9783):2127-37.

SAi che… COLPISCE MAGGIORMENTE GLI UOMINI

La SA è più diffusa neli uomini che nelle donne, con una proporzione di 3:16. Tende a manifestarsi intorno ai 20 anni7.

SAi che… A LIVELLO GENETICO

Non è ancora chiaro perchè la SA si manifesti, ma si crede che la componente genetica sia in parte responsabile. La SA è associata a diversi geni (principalmente HLA-B27) che vengono trasmessi per via familiare8. Uno studio ha evidenziato che questi geni sono responsabili del 20-50% dei casi di trasmissione ereditaria della SA9.

1. Lories RJ, Baeten DL. Clin Exp Rheumatol 2009; 27:S10–4. 2. Schneeberger EE et al. Clin Rheumatol 2015; 34:497–501. 3. Li et al. Arhtritis Res Ther 2012; 15:R215. 4. Bandwatch social listening report 28.10.15 – data on file. 5. Haroon N. Clin Rheumatol 2015; 34:1003–1007. 6. Chen H-H et al. Clinics (Sao Paulo) 2011; 66:251–254. 7. Feldtkeller E et al. Rheumatol Int 2003; 23:61–66. 8. Sheehan NJ. Rheumatology (Oxford) 2010; 49:621–631. 9. Brown MA et al. Hum Mol Genet 2000; 9:1563–1566.